quanto dobbiamo subire ?

Eccoci alla finale di Sanremo2016.
Ancora una volta dobbiamo subire il copione di sempre: argomenti importanti e difficilissimi da giudicare e soprattutto da risolvere lanciati su un palcoscenico tra scosciate e manichini trattati e liquidati come i risultati di una schedina di calcio.
A chi servono questi teatrini social populisti ?
Riusciremo a cambiare le regole del gioco ? Riusciremo ad affrontare i problemi nelle sedi appropriate e soprattutto da professionisti che conoscono la materia e gli eventi mondani e ludici per quello che sono ?
Domani non vorrei leggere neppure una riga di commenti sul “coraggio” di aver parlato a Sanremo delle madri coi figli in carcere o dell’Ilva di Taranto.

Posted in Uncategorized

il rispetto

In questi giorni ho letto un mare di stronzate sulla famiglia. Da una parte e dall’altra. Dette e scritte da laici, clero, politici, ben pensanti.
Vorrei suggerire di smettere di voler catalogare tutto e tutti e vivere non solo un giorno all’anno ma tutti i giorni dell’anno “il giorno del rispetto”. Il rispetto delle razze, delle religioni, delle condizioni sociali, dei gusti sessuali, del colore dei capelli, di quello delle scarpe

Posted in Uncategorized

qualcuno vuole provare a cambiare ?

Vorrei sapere se esiste qualcuno che pensa che in questo paese sia ancora possibile cambiare le regole del gioco.

Non mi sento altro che ripetere che sono un illuso e che non c’?? altro da fare che rassegnarsi. Io non sono convinto che i cretini-arroganti siano cos?? forti. Sono convinto o almeno mi illudo che il buon senso possa prevalere
Vorrei capire quanti la pensano come me e sono disposti a dedicare un po del proprio tempo. Nel caso condividiate, diffondete. Grazie e buona serata

Posted in Uncategorized

quanto lavorano ?

Leggo spesso commenti, insulti, proposte per la retribuzione dei parlamentari. Io invece vorrei ricevere un dettagliato rapporto mensile delle ore dedicate alle funzioni parlamentari di ogni singolo deputato e senatore. Inoltre chi stabilisce i giorni lavorativi dei parlamentari ? Leggo che qualcuno ha stabilito che i deputati e senatori si prendono vacanza dal 4 al 14 dicembre. Mettiamo un po di ordine: certe decisioni devono essere prese da chi paga quindi dai cittadini.

Posted in Uncategorized

allibito

In questi giorni sentendo i notiziari e i politici mi allibisco.

Mi allibisco quando la reazione dopo la tragedia di Parigi sia quella di domandarsi perch?? i servizi segreti non abbiano funzionato. Questo ?? il nuovo “salva-circostanze” usato da pigri, ignoranti, fannulloni politici e burocrati. Abbiamo inventato il capro espiatorio: i servizi segreti

Mi allibisco che nessuno parli di relazioni diplomatiche ma sempre ignoranti politici volano da una parte all’altra del mondo portando il loro modesto verbo e i pensieri di qualcuno che ha scritto loro discorsi privi di senso

Mi allibisco che l’Italia evidentemente ignara delle sue capacit?? belliche e qui la storia non troppo lontana dovrebbe aiutarci a ripetere errori, parla di schierarsi per attaccare. Chi ? Cosa ? Come ?

Solo una semplice riflessione: dove pensiamo che ci porti questo divario sempre pi?? importante tra aree sempre pi?? ricche contro aree sempre pi?? povere ? Che cosa ci pu?? dare la prepotenza e arroganza di pochi contro la debolezza di tanti ?

Abbiamo un cervello, abbiamo la possibilit?? di comunicare impariamo ad usarli se non vogliamo che finisca troppo male per tutti.

buon fine settimana

Posted in Uncategorized

questa non ?? politica

Non sopporto questo modo di gestire la cosa pubblica. Qualcuno mi spieghi i criteri di alleanze tra partiti che non dovrebbero avere nulla in comune. Qualcuno mi spieghi i risultati che possono dare queste alleanze. Stabilit??? Forse ma totalmente inutile. L’opposizione fa accordi con il Governo che a questo punto non governa perch?? ha dovuto rinunziare ai propri piani o almeno ad una parte.

I periodi pi?? bui, i Paesi peggio governati non sono arrivati mai a quanto sta vivendo l’Italia.

Possiamo provare a cambiare ?

Posted in Uncategorized

forse ci siamo

Il problema che stiamo vivendo ?? un gestore che non conosce cosa sta gestendo. Noi subiamo in tutti i sensi.
?? un problema di comunicazione. Uno dice una cosa e l’altro omette o aggiunge qualcosa che il primo non ha detto e risponde di conseguenza. In questo modo i cretini-furbi hanno un terreno fertilissimo per coltivare i propri affari. Quello che andremo a fare ?? mandare brevi messaggi che se condivisi dovranno essere diffusi in tutte le direzioni in modo da interrompere questo fenomeno che distrugge il nostro Paese ma soprattutto il futuro di milioni di giovani. E questa ?? la cosa pi?? grave

Posted in Uncategorized

tanto rumore per nulla

La dimostrazione dell’assoluta incapacit?? di governare del signor Renzi si ?? manifestata di nuovo.
Oggi annuncia che DeLuca verr?? sospeso.
Il signor Renzi si ricorda che polverone ha alzato coi suoi amici di merende contro la signora Rosy Bindi solo perch??, conoscendo i suoi polli, ha preferito rilasciare la lista all’ultimo secondo ?
Una volta di pi?? dico che abbiamo bisogno di persone capaci, intelligenti e abili. Questi sono degli show men, peraltro anche molto modesti.

Posted in Uncategorized

cosa ci serve

Ecco cosa serve all’Italia oggi:
– ministero degli esteri molto preparato ed attivo. I problemi si risolvono all’origine con la diplomazia non alla fine con la forza
– ministero dell’industria e dell’artigianato. Dobbiamo dare orecchie competenti all’esigenze dei nostri piccoli, medi e grandi imprenditori
– ministero della marina mercantile. Abbiamo bisogno di valorizzare il mare con tutte le sue risorse: turismo, pesca e portualit??
– ministero dei beni culturali. Dobbiamo preservare e promuovere tutti i beni artistici che tutto il mondo ci invidia
– ministero dell’educazione. Siamo tra le culture pi?? antiche ed evolute e non possiamo permetterci di perdere questo patrimonio perch?? qualcuno pensa di scimmiottare sistemi pi?? nuovi ma gi?? obsoleti.

Posted in Uncategorized

all’operatore di ruspe prestato alla politica

Leggo l’importante crescita che ha avuto nelle elezioni regionali il partito delle ruspe. Sicuramente categoria importante per pulire gli alvei dei fiumi, ripulire le discariche abusive ma non certamente per gestire un Paese. Egregio sig Salvini lo sa che l’Italia ?? sempre stato un paese aperto agli altri popoli ? Forse non sa che non abbiamo materie prime e neppure energia e questo vuol dire che la nostra dote pi?? importante ?? il dialogo, la diplomazia che, mi permetta, mi sembra siano due caratteristiche che non fanno parte del Suo profilo.
Ora invito Lei e i Suoi supporter ad attrezzarsi di ruspe, rulli, trattori e tutti i mezzi che ben conoscete per rendere l’Italia pi?? fertile e pulita

Posted in Uncategorized

cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio