gestione subdola

Quello che sto facendo in realtà non mi piace tanto perché penso che serva a poco: riflettere, scrivere, aggiungere parole a parole, ma è quello che ci distingue da altre specie viventi. Mi domando: sarebbe giusto spegnere il cervello e lasciare che qualcuno decidesse per me ?La risposta è no. Ho vissuto in paesi dove tutto funzionava alla perfezione e gli abitanti lavoravano perché la macchina funzionasse alla perfezione e loro potessero godersi quanto rimaneva in tasca. In certi casi è stato anche piacevole ma quando le cose non sono poi gestite bene, allora sorgono i problemi.
In Italia, all’opposto, il più delle cose non funziona e una ragione, secondo me, esiste. A noi non piacciono le efficienze e tantomeno gli efficienti, noi abbiamo sempre preferito i comunicatori, non i comunicati.
Oggi viviamo un’altra stagione di delirio. Governo Conte giallo-rosso (rosso dove ?) voluto da Renzi che vedeva nelle elezioni il rischio di vedere Salvini vincere con la maggioranza assoluta. Subito dopo Renzi si defila e minaccia. Prima azione subdola
Renzi costituisce un partito ma lascia i suoi in Parlamento a “ricattare”. Seconda azione subdola
Salta fuori Calenda che avrebbe i numeri per poter ricompattare il PD e dare credibilità ma il povero Zingaretti, sciapo come una minestra fatta con mezzo dado, non se la sente di mettersi contro Renzi. Terza azione subdola
Calenda costituisce Azione perché non riesce proprio a mettere insieme i cocci di un partito portato allo stremo da Renzi.
I media ora si accaniscono su Calenda in tutti i modi: seriamente, simpaticamente, attraverso comici che non sono più comici ma opinion leaders.
Nel frattempo i veri problemi dell’Italia vengono ignorati e la situazione diventa sempre più favorevole per i venditori di piatti, quelli che strillano, quelli che ingannano, quelli che hanno la visuale del loro furgone ma conoscono bene la gente perché sono tutto il giorno nelle piazze a vendere le loro mercanzie. L’Italia non si cambia il giorno delle elezioni ma tutti i giorni, dobbiamo impegnarci

Posted in Uncategorized

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio